La sicurezza

Se il Neuromed Biobanking Centre è un tesoro, è necessario difenderlo come tale.

Il sistema di immagazzinamento dei campioni di gran parte dei progetti scientifici ospitati è duplicato. Esistono infatti due serie di campioni, custodite in due tank differenti. In questo modo anche l’evento più catastrofico (per quanto improbabile), cioè la perdita di un intero tank, non avrà effetti negativi: nessun partecipante ai progetti sarà andato perduto.

L’azoto liquido nei tank viene continuamente tenuto sotto controllo da un sistema elettronico capace di diffondere diversi tipi di allarme ai ricercatori responsabili del Centro ed ai tecnici specializzati.